Foratura laser

Foratura laser

Con la foratura laser, quasi tutti i materiali solidi, dai metalli ai diamanti, possono essere perforati grazie a una selezione dei laser adatti. Si possono creare fori minuscoli, impossibili da realizzare con i procedimenti meccanici. La foratura laser viene effettuata senza alcun contatto e grazie ai sistemi ottici estremamente piccoli, è possibile perforare dei punti altrimenti impossibili da raggiungere. Con questo procedimento, il raggio laser fonde ed evapora il materiale. Ciò aumenta il volume del materiale nel foro di perforazione e viene generata un'elevata pressione di vapore. La pressione del vapore fa fuoriuscire il materiale fuso fuori dal foro di penetrazione.

Esistono diversi procedimenti di perforazione:

Foratura a impulso singolo e foratura a percussione

La foratura a impulso singolo può essere usata per creare fori poco spessi o di alcuni micrometri di profondità, per esempio nella rugosità delle superfici o nei procedimenti di fissaggio o di rivestimento. La foratura a percussione realizza la profondità di perforazione desiderata con materiali più spessi per mezzo di una serie di impulsi laser di breve durata ed energia di impulso bassa. I fori generati sono più profondi, più precisi e hanno un diametro più piccolo rispetto al foro realizzato con la foratura a impulso singolo.

Trapanatura

La trapanatura è un procedimento combinato di foratura e taglio usata per ottenere dei diametri più larghi. Il foro iniziale è generato tramite foratura a percussione grazie a diversi impulsi laser. Il raggio laser quindi ingrandisce il foro iniziale con orbite circolari sempre più grandi sul pezzo. In questo modo, il materiale fuso viene spinto verso il basso dal foro di perforazione.

Foratura elicoidale

La foratura elicoidale è usata per creare fori ancora più grandi e profondi di alta qualità. Con questo procedimento, non viene creato nessun foro iniziale, ma il laser percorre già al primo impulso un'orbita circolare sul materiale di lavorazione. In questo modo, il materiale viene spostato verso l'alto. Il fuoco si può controllare in modo da farlo rimanere sempre alla base del foro. Quando il laser ha attraversato il materiale, può allargare la parte inferiore del foro e lisciare i bordi.

 


Sistemi laser raccomandati per foratura con laser