Principio di funzionamento di amplificazione di luce - OR Laser

Principio di funzionamento di amplificazione di luce

Wirkungsprinzip Lichtverstärkung
Wirkungsprinzip der Lichtverstärkung

Per mezzo dell’alimentazione di energia, per esempio sotto forma di luce, è possibile portare gli elettroni di una molecola o un atomo a un livello energeticamente più elevato.

Emissione spontanea

L’elettrone allora è in uno “stato eccitato”, che esiste però solo per un trilionesimo di secondo. Seguendo le leggi fisiche, gli elettroni tendono sempre al livello di energia più baso. La ricaduta allo stato di base determina il rilascio di energia. Ciò avviene sotto forma di radiazione elettromagnetica ed è anche chiamata “emissione spontanea”.

Emissione indotta o stimolata

Il fotone rilasciato si propaga nel rispettivo supporto (miscele di gas, materiali solidi, ecc...), e ciò porta a collisioni con altri elettroni. Quando un elettrone esiste in “stato eccitato” e si scontra con un fotone, questo innesca una scarica precoce e rilascia due fotoni.

Questo processo è chiamato “emissione indotta o stimolata”, poiché l’emissione di luce è stata innescata da un fotone esterno. La natura specifica di questo processo è che i fotoni rilasciati hanno la stessa lunghezza d’onda e la stessa lunghezza di fase.